Calcio: il Brescia batte il Parma e conquista la prima posizione

Nella partita Brescia-Parma Inzaghi batte Buffon guadagnandosi il primo posto in classifica. Sulle news e gli aggiornamenti della classifica della squadra del Brescia perchè arrivata al primo posto, o per avere maggiori informazioni riguardo la gara come si è svolta, si può accedere su www.scommesse22.com  La squadra del Brescia quindi festeggia l’evento anche se poteva vincere giocando meglio, 90 minuti di gara dove di certo ha dimostrato soprattutto un buon equilibrio ed un ottimo ritmo. Sicuramente la squadra del Brescia però nonostante ciò, dovrà ancora migliorare per poter restare in Serie A poichè ancora deve acquistare la massima compattezza nel gruppo.

La partita Brescia-Parma

La gara in effetti già parte in attacco. Nello stesso tempo per chi ama mangiare ed è un buongustaio, la tradizione Mantovana è una delle migliori, in quanto all’Osteria dell’oca, non mancano  menù di prima scelta. Infatti, la buona cucina e l’ambiente mettono a loro agio i clienti, ma per avere dettagli più precisi si può andare su questa pagina.  Dalla parte della squadra del Brescia con Tramoni che con un tiro destro lo devia a Buffon, ma subito dopo ecco che arriva Cistana che con un colpo testa già segna. Poco dopo, a Tramoni è stato ignorato il rigore perchè Joronen si è opposto a Man, ma nonostante ciò nella sfortuna, poi, il palo si è messo contro a Tramoni nella ripresa. Inoltre si vede Leris che fa 15 metri con la palla al piede che infine va diretto a Bertagnoli, ma Buffon para. Dopotutto, nella ripresa, il Brescia sfiora il vantaggio, mentre Joronen con una punizione di Brunetta salva la sua squadra. In quanto alla conclusione, la partita termina 1-0 ed il Brescia resta la squadra vincente che si aggiudica appunto il primo posto in classifica.

Le parole di Filippo Inzaghi

Dopo la gara tra Brescia e Parma, non poteva mancare l’intervista di Filippo Inzaghi, soprattutto per far contenti i tifosi. In effetti, l’allenatore con le sue parole, ha commentato così il tutto:” Sono alquanto contento, anche se realmente non mi preoccupavo per la partita. Dopotutto noi siamo un po’ fuori dalla realtà e a volte ci dimentichiamo anche con quanti ragazzi fondamentalmente giochiamo. Devo ammettere che anche Buffon ha giocato una partita che infondo mi ha portato indietro nel tempo cioè quella di Manchester con parate che solo lui può fare. Invece noi siamo tornati piuttosto competitivi e oggi ho anche ricordato la squadra del Benevento per la vittoria. Ora noi però dobbiamo fare molto di più perchè cercheremo di vincere con il Monza”. Ma oltre a Filippo Inzaghi, anche Beppe Iachini commenta un pensiero a riguardo:  “Credo che la squadra del Parma però forse, doveva fare un’altra partenza, non metto in dubbio che anche noi abbiamo sbagliato troppi passaggi specialmente nel primo tempo. Di qui infatti, il Brescia ha potuto sfruttare le occasioni giuste da prendere al volo e soprattutto in modo pericoloso. Ma alla fine io faccio i miei complimenti alle rondinelle poichè hanno giocato bene questa partita e nonostante tutto si vede che lavorano insieme da cinque mesi perchè sicuramente hanno anche giocatori di alta qualità”.

Author: Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.