Esports

In questi giochi, i giocatori competono tra loro per vincere premi e riconoscimenti. I giochi più popolari al momento sono League of Legends (LoL), Counter Strike Global Offensive (CSGO) e Dota 2. Questi giochi contano milioni di giocatori in tutto il mondo.

Questi giochi contano milioni di giocatori in tutto il mondo che si sfidano ogni giorno in tornei e campionati.

Perché si stanno spopolando?

Il motivo principale per cui gli esports si stanno spopolando è che oggi ci sono troppi giochi disponibili.

Di conseguenza, ci sono più giocatori che competono per un minor numero di premi, con un minore interesse da parte di sponsor e inserzionisti, spettatori e bookmakers importanti come https://www.20bet-italia.net/.

Ma esistono altri eSports divertenti e che ti faranno trascorrere ore a giocare:

FIFA 22

FIFA 22 è un videogioco di simulazione calcistica sviluppato da EA Vancouver e pubblicato da Electronic Arts.

È il 22° capitolo della serie FIFA e il primo a essere pubblicato su Nintendo Switch. La modalità storia, che segue un aspirante giocatore di nome Keisuke Honda mentre firma con una squadra di calcio, è stata creata con il contributo del calciatore giapponese Keisuke Honda.

Il gioco presenta diversi miglioramenti rispetto al suo predecessore, tra cui animazioni dei giocatori più realistiche e una fisica basata sulle condizioni atmosferiche locali (ad esempio, pioggia o neve).

Una nuova modalità chiamata “Campioni leggendari” permette ai giocatori di utilizzare squadre composte da giocatori leggendari di diverse epoche; è stato inoltre introdotto un sistema di tornei che consente agli utenti di creare i propri tornei utilizzando regole personalizzate in cui possono scegliere fino a quattro squadre al giorno gratuitamente o accedere a tornei aggiuntivi senza costi se hanno un abbonamento attivo a Ultimate Team.

Overwatch

Overwatch è un videogioco sparatutto in prima persona multiplayer a squadre sviluppato e pubblicato da Blizzard Entertainment.

È stato pubblicato nel maggio 2016 per Microsoft Windows, PlayStation 4 e Xbox One. In Overwatch, i giocatori scelgono uno dei diversi personaggi eroi, ognuno con abilità e classi di ruolo uniche.

Questi eroi sono divisi in quattro categorie: Attacco, Difesa, Tank e Supporto. I giocatori possono passare da uno all’altro degli eroi sbloccati nel corso di una partita.

Le partite sono solitamente strutturate su due squadre di sei giocatori che competono tra loro per completare gli obiettivi o catturare le basi degli avversari.

Le partite durano generalmente dai 10 ai 30 minuti, ma possono durare di più se non c’è un chiaro vincitore o un punto di arrivo; la mappa terrà traccia di quanti minuti sono trascorsi dall’inizio della partita.

Overwatch mira a distinguersi dagli altri sparatutto grazie a elementi di design accessibili, come la tavolozza di colori vivaci e le animazioni esagerate dei personaggi, che aiutano a far entrare i nuovi arrivati nelle meccaniche di gioco in modo più naturale rispetto ai precedenti sparatutto a tema militare (come Call Of Duty).

Fortnite Battle Royale

Fortnite Battle Royale è un videogioco multiplayer in cui i giocatori possono giocare in squadra o da soli.

L’obiettivo del gioco è quello di essere l’ultima persona in piedi, con i giocatori che devono combattere tra di loro e contro la tempesta che lentamente avvolge la mappa.

Prima di iniziare una partita, i giocatori possono scegliere tra una varietà di personaggi e armi, ognuno dei quali ha i propri punti di forza e di debolezza.

Questo gioco in stile battle royale è diventato uno degli esports più popolari su Twitch e YouTube perché è facile da imparare per i nuovi giocatori, ma abbastanza difficile che anche i professionisti più esperti hanno bisogno di esercitarsi per diventare bravi: è quindi un candidato ideale per le competizioni di esports!

Author: Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.