Dalla Ferrari alla McLaren, gara di presentazioni monoposto. Tutte a febbraio

I bookmakers mai come in questo momento seguono con interesse il mondo dei motori. Il primo mese dell’anno è ricco di novità per portali come https://www.sportaza.info che hanno puntato sulle scommesse online, sullo sport e anche sulle scommesse generali.

E mentre c’è la notizia degli allenamenti di Valentino Rossi su motori a quattro ruote, dalla Ferrari alla Mercede si fa a gara per presentare le nuove monoposto della stagione F1 2022/2023.

Presentazione Ferrari il 17 febbraio

La nuova monoposto Ferrari, quella dove sogna di entrare anche Valentino Rossi, sarà presentata il 17 febbraio 2022. Sky sport ne aveva dato notizia qualche tempo fa, avvisando che la prima monoposto presentata sarebbe stata l’Aston Martin.

A Maranello si celebrano con questo nuovo modello da corsa i settantacinque anni dalla fondazione dell’azienda. Un modello importanti per tutti perché simbolo della forza automobilistica dell’Italia, di un settore che da lavoro a migliaia e migliaia di famiglie, che appassiona giovani, bambini, anziani quando si accendono i motori su pista.

La Scuderia di Maranello così scrive “il conto alla rovescia è iniziato”, tutti su Sky Sport o altri canali tv/streaming dove poter vedere questa fantastica presentazione.

Nuova Ferrari 2022: forte, energica, costruita a regola d’arte per il nuovo regolamento

La Gazzetta fornisce alcuni dettagli interessanti per la nuova monoposto Ferrari 2022, costruita secondo le regole tecniche che verranno introdotte. Si parla di effetto suolo, particolarmente studiato dalla Ferrari per creare monoposto sempre più dinamiche e sicure, soprattutto in curva e nei sorpassi.

Perché, è proprio questo il punto da curare quest’anno: facilitare i sorpassi e non creare turbolenze che finiscono per ostacolare le monoposto che inseguono. Spesso, oltre all’asfalto bisogna considerare anche le condizioni meteo.

La Ferrari 2022 è stata costruita considerando le ultime due stagioni, successi e insuccessi, le vittorie del 2019 e forse anche un po’ di concorrenza, comunque il Cavallino Rosso da corsa rimane un modello unico pronto a rivoluzionare e sorprendere. In fondo, la presentazione della nuova monoposto avviene con date ravvicinate alle altre concorrenti.

Nota speciale, il Cavallino rampante Ferrari si trova in un logo nuovo: 75 dal 1947 al 2022, un numero e due date che rappresentano una storia importante per Maranello e per l’automobilismo da corsa.

Altre presentazioni monoposto F1 2022

Motori Online, insieme ad altri giornali, ci offrono le date di presentazione di febbraio. Abbiamo visto la Ferrari 2022 che verrà guidata da Antonio Giovinazzi e Mick Schumacher. Prima ci sarà Aston Martin, appuntamento il 10 febbraio, alla guida Sebastian Vettel e Lance Stroll. In carica Max Verstappen, campione del mondo, per il 23 febbraio con la Red Bull, il nuovo modello si chiamerà RB18, insieme a Max rinnova Sergio Perez. Sempre la Gazzetta, negli ultimi articoli, ha tirato fuori la data per la McLaren con Lando Norris e Daniel Ricciardo confermati. Il nuovo modello verrà presentato l’11 febbraio con evento pubblicato su canali social. Per leggere altri articoli di sport, curiosità, economia e turismo tornate presto su www.mantova2016.it

Author: Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.