La Città di Mantova

Visita e conosci la città

Categoria: Storia

Fasti a corte Gonzaga: la raccolta di Isabella d’Este

Quando si parla dei gioielli dei Gonzaga, si pensa subito a palazzi, dipinti, opere d’arte  di grandi dimensioni, ma c’è un piccolo mondo prezioso, quello dell’oreficeria, in cui il casato ha saputo distinguersi, grazie ad Isabella d’Este. I Gonzaga amanti del bello e dell’antico A partire dal quattrocento, i Gonzaga incominciarono a dar vita ad […]

Cimitero Monumentale di Mantova: un concentrato di arte, storia e personaggi famosi

Quando si parla di cimiteri la gente pensa subito a tristezza e dolore, ma in realtà i cimiteri monumentali accolgono arte, storia e personaggi famosi in un solo, unico, grande spazio. Borgo Angeli A 3 chilometri da Mantova c’è questo scrigno in stile Liberty: il Cimitero di Borgo Angeli. Sorto nel 1797 e rimaneggiato più […]

Quando arrivò a Mantova Buffalo Bill e il suo circo

Dopo aver sterminato tutti i bisonti delle praterie, il leggendario Buffalo Bill non sapeva più come occupare il suo tempo, così decise di organizzare uno spettacolo circense itinerante: “Wild West Show” e con questo raggiunse anche Mantova. Arriva Buffalo Bill È il 17 aprile 1906 quando arriva lo spettacolo circense di Buffalo Bill che era […]

Il sacco di Mantova e la peste portata dai lanzichenecchi

Mantova era una città rigogliosa, nel pieno della sua ricca storia quando nel XVII secolo ebbe inizio la devastazione più totale. Arrivano i lanzichenecchi Il 18 luglio 1630, Mantova venne messa a ferro e fuoco dalle truppe di lanzichenecchi assoldati dall’Imperatore Ferdinando II. In realtà tutto aveva avuto inizio alla morte di Ferdinando Gonzaga: il […]

Mantova e i Gonzaga

Con la morte della contessa Matilde di Canossa, Mantova si dichiara libero comune ma, nel 1276 tutto questo ha fine poiché le bramosie di Pinamonte Bonacolsi lo portano a farsi proclamare Capitano Generale Perpetuo di Mantova. La supremazia dei Bonacolsi durerà fino al 1328, quando i Corradi da Gonzaga, attraverso una congiura, li cacciano prendendo il […]