La Città di Mantova

Visita e conosci la città

Gioco online e leggi europee: quali sono i provvedimenti

Se il fenomeno del gioco online in Europa sta pendendo di gran lunga piede, la Svizzera preferisce mettere le mani avanti istituendo una legge federale per cui i cittadini elvetici dovranno esprimere il loro parere andando alle urna il prossimo 10 giugno 2018.

La legge sul gioco vuole mettere in atto la possibilità di bloccare sul territorio svizzero tutti i siti di gioco con il dominio .com. Perché? Beh sicuramente allo scopo di tutelare il gioco Made in Switzerland. Il fatto di bloccare o meglio di mettere un paletto ai siti internazionali è il tentativo da parte della Svizzera di dare in modo che quasi un miliardo di franchi all’anno possano direttamente accrescere quelle che sono le casse dei siti appartenenti ai cantoni.

Giochi online: cosa pensa l’Europa

Tutto ciò avviene mentre invece nel resto dell’Europa si parla spesso della possibilità di creare un mercato aperto e paritario in ottica di liquidità condivisa, soprattutto per paesi come Italia, Francia e Spagna che cercano di far convergere i giocatori tra loro. Tutto quello che bisogna sapere sul gioco online riguardo alle migliori offerte in circolazione, inerente ai giochi di casinò come poker, blackjack roulette o slot machine, è facilmente consultabile sui siti che pensano esclusivamente a sale da gioco digitali, dove vengono messi a disposizioni anche giochi più tradizionali. A riguardo si potrebbe consultare la guida completa al gioco della briscola

L’Italia è teatro di un mercato libero e aperto al gioco d’azzardo online, mentre oltre alla Svizzera e alla Germania, che sono paesi con una propria legislazione interna che circoscrive l’uso, anche la Danimarca ha applicato alcune norme limitative nei riguardi degli operatori stranieri, in particolar modo quelli che hanno sede a Gibilterra. Per questa serie di motivi è bene ricordare che bisogna giocare solo ai casinò online legali, per un motivo più che semplice: sono gli unici che sono controllati tramite l’ente AAMS che ne regola il corretto funzionamento.

Giochi online: la posizione dell’Italia

L’Italia è ora il secondo mercato, dopo quello del Regno Unito. Il gioco online è partito alla grande nel nostro Paese dopo il boom degli anni passati che ha coinvolto un numero esoso di utenti verso le poker room e il Texas Hold’Em. Ecco che nel giro di pochi anni, il gioco si è trasformato in una vera e propria mania.

In un secondo momento alcuni dei siti di gioco più noti e rinomati sono arrivati sul nostro mercato. I più esclusivi hanno fatto sì di diventare padroni assoluti del mercato europeo, visto anche come quello nordamericano si era affacciato ad una fase di flessione visto che l’offerta superava di gran lunga la domanda.

Ci sono al momento varie realtà emergenti che concernono il mercato italiano e quello spagnolo per il gioco online da casinò digitale. Di sicuro quello che sta accadendo in Paesi come Svizzera, Germania e Danimarca viene visto con grande fascino e curiosità sia dagli amanti, che da chi opera su questo tipo di mercato. Lo Stato in Italia nel 2017 ha ottenuto ben oltre 443 milioni di euro, solo tramite i siti di gioco online. Si prevede che entro il 2020 questa cifra possa triplicare.

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.