La Città di Mantova

Visita e conosci la città

Consigli e modi per fare soldi senza lavorare: a qualcuno accade

Guadagnare senza lavorare? Il sogno di tutti probabilmente. Farlo tuttavia non è impossibile, soprattutto se non si ha la pretesa di fare una vita da Nababbo. Il metodo per guadagnare senza lavorare c’è, ma, anche se non si può sempre parlare di lavoro, c’è comunque un minimo sforzo da fare all’inizio. Quello che occorre è un qualcosa da investire o molto tempo e impegno. Le possibilità sono diverse, alcune più tangibili e realizzabili, altre invece più astratte. Cerchiamo di vedere quali sono queste possibilità.

Opzioni più difficili: contare sulla fortuna e sulla buona stella

Alcune persone si arricchiscono ereditando del denaro. Se hai un parente anziano e ricco, sei fortunato, magari potresti essere inserito nel suo testamento ricevendo un capitale o qualcosa che potrebbe fruttare qualcosa, come un immobile. In alternativa potresti vincere la lotteria, accade anche questo: al costo di un biglietto di pochi euro ecco che ti ritrovi con un bel gruzzolo da parte. Anche se questo è uno dei modi più economici di guadagno, è anche molto probabile, evidentemente, perdere.

La matematica, infatti, non sbaglia: anche se non partecipando non vincerai mai, le statistiche delle tue possibilità sono chiare si parla di 1 su 200mila. Le possibilità numeriche sono maggiori in altre tipologie di gioco, come le slot machine o il gioco delle carte, in cui le combinazioni sono minori. Per approfondimenti in questo senso vai su Auraweb. In tutti i casi è bene ricordare che le statistiche sono ipotesi e l’ipotesi è una possibilità e non certezza.

Un’altra opzione sono i concorsi, molti dei quali hanno la partecipazione gratuita. Si tratta di eventi proposti dalle grandi multinazionali: in alcuni casi si propone denaro, in altri si tratta di un gioco a premi. Per restare aggiornati sui concorsi, è sufficiente prestare attenzione fra i prodotti sugli scaffali dei supermercati o sui social network. Attenzione alle truffe mascherate da concorso a premi, soprattutto quando è richiesto il pagamento di qualcosa o il numero della carta di credito.

Metodi non tradizionali ma più tangibili

Abiti in una città universitaria? In una zona turistica? Se in casa hai delle stanze inutilizzate potresti pensare di arredarle e metterle in affitto a degli inquilini. In tal caso, presta attenzione alle leggi che regolano questo genere di contratto d’affitto e metti l’annuncio online (ad esempio su AirBnB) o nelle bacheche dei supermercati. Questo genere di attività, se funziona potrà permetterti di accumulare una bella somma ogni mese, senza fare nulla, se non preparare la stanza per i nuovi inquilini. Attenzione a chi ti metti in casa, chiedendo informazioni e assicurandoti che si tratti di una persona che paghi.

Guarda bene in cantina e in soffitta: se ci sono cose che non utilizzi, potresti pensare di venderle su siti specializzati di annunci o ai mercatini che commercializzano oggetti di seconda mano. In questo modo farai “pulizia” e ci guadagnerai anche.

Lavori poco impegnativi

Molti lavoretti sul web ti permettono di guadagnare del denaro senza grande sforzo, alcuni esempi: compilazione di questionari, recensione di prodotti, gestione di blog, vendita di spazi pubblicitari, creazione di video, consulenza via web. Un lavoretto semplice che può anche fruttare qualcosa facilmente è il mistery shopping, per ricevere un compenso sarà sufficiente fare il normale cliente dando poi un’opinione sull’esperienza all’azienda commissionante. Cercando online potrai trovare diversi annunci.

Se sei una persona creativa e realizzi piccoli oggetti potresti pensare di venderli e guadagnare qualcosa, vendendoli online, sulla tua pagina social o in mercatini dell’usato.

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.